martedì 21 ottobre 2014

Undici risposte sulla lettura - Liebster Award 2014

Decisamente se c'è qualcuno che può farmi parlare di lettura è Tenar del blog Inchiostro, fusa e draghi... non fate finta di non conoscerla, eh! 
 
Ha posto queste 11 garbate domande a cui cercherò di dare risposta:
 
1– Quale libro secondo te dovrebbe essere letto nelle scuole?
Questa domanda presuppone che debba pensare a un libro imprescindibile per la vita di chiunque che già non sia un classico letto, o almeno sfiorato, dai programmi scolastici... pensandoci un momento direi Il Signore degli Anelli, perché è un esempio completo e articolato di tutti i generi che vengono presentati a scuola: l'epica, la mitologia, il romanzo di viaggio, di avventura, la riflessione sull'etica, sulla politica e sulla morale, c'è pure il romanzo d'amore e quello geografico. 
2– Quale libro sarebbe da togliere dai programmi scolastici?
Togliere? No, vi prego... già è tutta lettura antologica, se poi si toglie ancora qualcosa le giovani generazioni penseranno che i riassunti di Wiki siano letteratura.
3– Quale libro ha segnato la fine della tua infanzia o comunque ti ha accompagnato in quel passaggio?
L'ultimo cavaliere di Stephen King, lo spiego diffusamente qui!
4– Nomina 4 ingredienti che speri di trovare quando inizi una lettura
Belle descrizioni, personaggi di spessore, mistero e chiarimenti.
5– Nomina 5 cose che speri di NON trovare quando inizi una lettura
 Banali spiegazioni di cose ovvie, troppi personaggi senza personalità, errori grammaticali gravi, buchi di trama, trovate inutilmente autocelebranti.
6– Non se ne può più di libri che parlano di...
... eros per adolescenti che si sentono donne trasgressive.
7– Non ci sono abbastanza libri che parlano di...
8– Quale adattamento cinematografico di un libro che hai letto ti è piaciuto di più?
Stardust, il cuo adattamento cinematografico mi è sembrato persino superiore del libro.
9– Quale adattamento cinematografico di un libro che hai letto ti ha fatto venir voglia di uccidere il regista?
Ehm, l'abominio Lo Hobbit!
10— Quale finale ti ha fatto venir voglia di torturare l'autore?
Mah, in tutta la mia lunghissima esperienza di lettrice direi che non ho mai sentito il desiderio di torturare nessuno... 
11– Quale personaggio letterario vorresti essere
Domanda estremamente complicata... non saprei. Sono una lettrice compulsiva perché credo di essere un'anima pantofolaia. Quindi non so se vorrei vivere davvero le avventure dei miei libri preferiti.
Ecco, forse vorrei essere Orlando, la/il protagonista dell'omonimo libro di Virginia Woolf per la quantità di persone che incontra ed eventi che vive in prima persona ed esperienze umane che prova.

C'è qualcuno che ha voglia di rispondere alle stesse domande? Su, fatevi avanti senza paura!